Seguici su Facebook! Seguici su Twitter! Seguici su Youtube! Seguici su Instagram!
Nuovo regolamento escursionistico

(Nuovo) Regolamento Escursionistico

 

1) Regolamento delle escursioni

  • Le gite sociali sono aperte a soci e non soci, con precedenza ai soci della sezione di Codogno e, a seguire, ai soci di tutte le altre sezioni. I minori di anni 18 possono partecipare se autorizzati da entrambi i genitori e accompagnati da uno di essi o da una persona di fiducia da essi delegata per iscritto.
  • È responsabilità del partecipante informarsi sulle caratteristiche e difficoltà della gita, valutando la propria idoneità e dotandosi dell'attrezzatura adeguata.
  • I Coordinatori di Gita (CdG o Coordinatori) sono soci che operano - a titolo gratuito - per la buona riuscita della gita con tutti i partecipanti nelle migliori condizioni di sicurezza. Ogni gita prevede almeno due Coordinatori. Essi redigono il programma della gita, specificandone impegno fisico, difficoltà ed equipaggiamento necessario, e lo rendono pubblico presso la sede. Possono non ammettere alla gita i partecipanti non adeguatamente attrezzati o persone ritenute non idonee ad affrontare il percorso. Possono variare il percorso e la meta durante la gita ed anche annullarla, per ragioni di sicurezza, tecniche (maltempo, difficoltà impreviste, condizioni dei partecipanti) o logistiche. Possono inoltre prendere i provvedimenti che ritengono opportuni per il miglior esito della gita. Le decisioni dei Coordinatori sono inappellabili.
  • Nel corso dell’escursione i partecipanti devono seguire le direttive dei Coordinatori e comunque tenere presente le seguenti buone regole comportamentali in particolare:
  • tenere un comportamento corretto e rispettoso nei confronti dei CdG.
  • rimanere uniti alla comitiva evitando fughe, corse o ritardi.
  • non sopravanzare il coordinatore della gita.
  • non seguire percorsi diversi senza autorizzazione o preavviso.
  • non creare situazioni difficili o pericolose per l'incolumità propria e altrui ma cerca di cooperare al mantenimento dello spirito di gruppo.
  • rispettare l’ambiente in cui ti trovi, stando attento a non lasciare rifiuti di alcun genere lungo il percorso o sui luoghi di sosta.
  • Chi non rispetta le indicazioni dei CdG prendendo iniziative autonome è considerato escluso dalla gita sollevando i CdG da ogni responsabilità.
  • La Commissione Escursionistica-Alpinistica della Sezione si riserva di variare il programma per particolari esigenze organizzative e/o ambientali ed ha la facoltà di annullare la gita in caso di mancato raggiungimento di un minimo di partecipanti.

 

2) Iscrizione e quota di partecipazione

•           Sono valide le iscrizioni alle escursioni solo se accompagnate da relativa caparra, secondo quanto deciso dalla Sezione. Solo e soltanto in questo modo si conferma la propria adesione e partecipazione.

•           Per le escursioni di un solo giorno, salvo differente comunicazione, le iscrizioni si aprono normalmente 4 settimane prima della gita e si chiudono entro e non oltre il venerdì precedente alla gita.

•           Per le gite di più giorni, salvo differente comunicazione (consultare il sito web caicodogno.it), le iscrizioni si aprono normalmente all’inizio del mese di maggio e si chiudono entro il martedì precedente alla gita salvo esaurimento posti; esse prevedono il versamento della caparra all’atto dell’iscrizione.

•           In caso di rinuncia alla partecipazione, la quota già versata non verrà restituita. È prevista la restituzione completa solo se l’interessato provvede alla propria sostituzione.

•           In caso di raggiungimento della quota massima di partecipanti alle escursioni è prevista una lista di attesa: anche in questo caso è richiesto il versamento di una caparra che verrà restituita in caso di non inserimento nella lista.

•           Per i non soci è previsto il pagamento di una quota assicurativa per il soccorso alpino. A tale scopo essi dovranno comunicare ai CdG la loro condizione e generalità al momento dell’iscrizione.

•           Onde avvalersi delle agevolazioni del CAI i partecipanti dovranno essere provvisti durante l'escursione della relativa tessera ed essere in regola con il tesseramento dell'anno in corso.

•           Con l’iscrizione i partecipanti accettano le norme del regolamento gite, esonerando la Sezione da ogni responsabilità.

 

 

                                          -ADDENDUM-

 

Regolamento escursioni COVID-19 (estate 2020):

 

Dopo alcuni mesi in cui le attività' sezionali sono state sospese, la Commissione Escursionistica ed il Consiglio Direttivo hanno deciso di riprendere le escursioni, seppur con alcune restrizioni. Seguendo le direttive attuali fornite dal CAI nazionale le escursioni dovranno avere un numero di partecipanti ridotto (10 persone, +2 accompagnatori); ai partecipanti si richiede di avere con sé guanti, mascherina e gel igienizzante per le mani. Verrà inoltre richiesto di firmare e presentare una liberatoria che specifica lo stato di salute e l'assenza di problematiche legate al Covid-19: la compilazione del modulo è fondamentale al fine di essere ammessi all’escursione.

 

La località di partenza va raggiunta con mezzi propri, nel rispetto delle norme nazionali/regionali che regolano il trasporto in auto di persone non conviventi, salvo diversa indicazione da parte degli organizzatori (le macchine andranno organizzate prima della partenza e con massimo 3pex). Per ogni escursione sarà' inoltre definita la destinazione (soggetta a variazioni legate al meteo), la durata, il dislivello, la difficoltà' e la presenza di eventuali punti di ristoro.

 

Le iscrizioni saranno accettate dal mercoledì' precedente la gita, via WhatsApp, mandando un messaggio al responsabile gita di riferimento. Per dare la possibilità' di partecipare a più persone, in alcuni casi le gite saranno effettuate sia di sabato che di domenica. Per motivi assicurativi potranno partecipare solo i soci CAI in regola con il tesseramento 2020.

 

Siamo certi della massima collaborazione da parte di tutti. Buone gite!

 

 

E' disponibile anche la versione PDF scaricabile.

(Ultimo aggiornamento, Giugno 2020)