Seguici su Facebook! Seguici su Twitter! Seguici su Youtube!
Le Attivita'

Traversata dei Lagorai

Una escursione molto suggestiva per cogliere il fascino e i dettagli degli ambienti tipici della catena porfirica dei Lagorai e del massiccio granitico di Cima d'Asta.

Descrizione dell'itinerario

Per arrivare alla Malga Sorgazza, da Trento, ss n° 47 della Valsugana, uscita al km 92 per Strigno indicazioni Tesino. Giunti a Pieve Tesino, imboccare verso nord la Val Malene. Dopo 9 km circa, troviamo un ampio parcheggio poco sotto la Malga.

Ci sono 2 possibilità di partenza: da malga Sorgazza m. 1450 (a 11 km da Pieve Tesino) poi segnavia 327.

In alternativa, da malga Sorgazza per mulattiera di guerra, con il segnavia 380 si raggiunge la Forcella Magna m. 2217 e per il Sentiero attrezzato Giulio Gabrielli, che rimonta la Cresta di Socede, (segnavia 375) si arriva ad un'insellatura poco più alta del rifugio Brentari.

Il rifugio Brentari è il principale rifugio realizzato dalla SAT nel gruppo del Lagorai-Cima d’Asta e per decenni fu l'unico esistente nel più esteso gruppo montuoso del Trentino.

Ai piedi della parete sud del massiccio di Cima d'Asta, sul ciglio di una diga morenica naturale che delimita il laghetto omonimo, il rifugio si affaccia su un ampio anfiteatro montuoso. E' il punto di partenza per le ascensioni alla vetta di Cima d'Asta o per le traversate verso la zona orientale del Gruppo di Lagorai, verso la zona di Passo Cinque Croci e Val Cia. Il settore rappresentato dal Lagorai è quello più ad ovest e tocca le valli di Fiemme, l'Altopiano di Pinè, la Valle dei Mocheni e la Valsugana mentre il gruppo della Cima d’Asta è posto presso la conca del Tesino ed il Vanoi (più ad est).

Fra le principali vette del gruppo del Lagorai, formato in prevalenza da rocce vulcaniche effusive (porfidi quarziferi permiani - rocce eruttive formate prevalentemente da quarzo e ortoclasio), si annoverano Cima Cece (la più elevata del gruppo), La Busa Alta, Cima Lastè e Cima Litegosa.

Accanto alla catena del Lagorai si erge l'importante gruppo montuoso di Cima d-Asta, che differisce dal primo per la sua composizione rocciosa.


Equipaggiamento

Da alta montagna: giacca a vento, pile, berretto, guanti e scarponi. Possono diventare utili i bastoncini telescopici e occhiali da sole. Portare nello zaino un corretto equipaggiamento da escursionismo. Portare l’occorrente per la notte in rifugio. Obbligo attrezzatura da ferrata omologato UIAA (casco, imbrago e kit da ferrata) per chi percorre la ferrata ‘Gabrielli’.


Ulteriori informazioni


N° telefono Rifugio Brentari 0461 594100 gestore 043964459
N° telefono Malga Sorgazza 346 2304405





Informazioni sintetiche

  • DATA ESCURSIONE
  • DESTINAZIONE
    Lagorai
  • ZONA MONTUOSA
    Dolomiti
  • DISLIVELLO
    ↑1000    ↓400
  • TEMPISTICHE
    1g: 5 ore 2g: 6 ore ore
  • SCALA DIFFICOLTA'
    E/EEA e PD/AD
  • COORDINATORI
    P. Cavallanti, C. Botti

  • lagorai-2
  • lagorai-1