Seguici su Facebook! Seguici su Twitter! Seguici su Youtube! Seguici su Instagram!
Le Attivita'

Escursione Passo Maloia salita al Piz Lunghin

Con questa escursione andiamo a toccare un lago, un pizzo e un passo che portano tutti il nome di "Lunghin". E' un'escursione dal tracciato panoramico e adatta a tutti (almeno fino al lago e al passo, un poco più impegnativa la salita al Piz Lunghin)

Descrizione dell'itinerario

Al termine della superstrada Lecco-Colico si imbocca la Valchiavenna, arrivati a Chiavenna si imbocca la Val Bregaglia, che risale passando sotto il Pizzo Badile fino ai 1815 m. del Passo Maloia. Il sentiero verso nord inizia proprio dal Passo Maloia (1815 m.) e risale dapprima boschi e alpeggi arrivando nell’arido scenario del Passo Lunghin (2645 m.), dove si trova il caratteristico cippo che segna lo spartiacque dei tre bacini. Versando dell’acqua nella vaschetta, la si vede sgorgare nelle tre direzioni: verso il Mar Nero, verso il Mediterraneo e verso il Mare del Nord. Il fiume Inn nasce in questo punto, e percorre tutta l’Engadina verso est. L’itinerario è quindi di eccezionale interesse panoramico, storico e geografico. La salita alla cima, su ghiaia e roccette cui prestare attenzione, schiude una visuale superba sui monti della Bregaglia e del Bernina.

Il ritorno avviene per lo stesso percorso dell’andata.

Il secondo gruppo al Passo Maloia, può percorrere il sentiero dedicato al pittore Segantini, o i sentieri che attorniano il Lago di Sils.


Equipaggiamento

Da alta montagna giacca a vento, pile, berretto, guanti e scarponi. Possono diventare utili i bastoncini telescopici e occhiali da sole.





Informazioni sintetiche

  • DATA ESCURSIONE
  • DESTINAZIONE
    Piz Lunghin
  • ZONA MONTUOSA
    Alpi retiche occidentali
  • PARTECIPANTI (MAX)
    55
  • TEMPISTICHE
    6 ore ore
  • SCALA DIFFICOLTA'
    E e PD/AD
  • COORDINATORI
    G. Cominetti , S. Marzolini

  • images