Seguici su Facebook! Seguici su Twitter! Seguici su Youtube! Seguici su Instagram!
Le Attivita'

Dal Passo della Cisa a Pontremoli

Dal Passo della Cisa a Pontremoli sulla Via Francigena

Descrizione dell'itinerario

Dall’uscita autostradale di Berceto, si segue la statale fin su al Passo della Cisa, si inizia seguendo la segnaletica “V.F.” saliamo la scalinata che conduce al santuario della Madonna della Guardia seguendo per un breve tratto lo “00”, scendere a sinistra, attraverso un bosco fino al Passo del Righedo. Dal Passo si scende lungo la SS 62 fino al primo tornante dove svoltiamo a sinistra della cabina elettrica, imboccando una strada sterrata che, diventando sentiero, ci condurrà attraverso alcuni prati al Monte Cucchero (meraviglioso punto panoramico sulla Val Magra e il gruppo dell’Orsaro). Si scende di nuovo tra carpini e cerri fino al piccolo abitato di Cavezzana D’Antena, svoltando dopo la prima casa a sinistra.

Si raggiunge dopo un’ora e mezzo di cammino dal Passo del Righedo un altro piccolo villaggio, Groppoli. Si continua la nostra discesa, trovandoci a guadare poco dopo aver attraversato la strada asfaltata il torrente Ciavasola. Si risale quindi il paese di Previdè da dove in breve, si raggiunge Groppodalosio Inferiore. Si scende a destra verso il Magra che attraverseremo sopra il bellissimo ponte ad arcata unica risalente al XIV secolo. Si prosegue per un castagneto, per risalire, sempre in un fantastico ambiente, fino a sfiorare il Paese di Casalina. Si scende per un breve tratto fino al cimitero, si svolta a sinistra salendo lungo una bella mulattiera sino alla frazione di Toplecca Superiore. Dopo aver passato una piccola edicola in pietra, ci inoltriamo nel castagneto, salendo fino a una cappella in muratura in località Crocetta.
Qui il panorama su tutta la Lunigiana è veramente spettacolare, sia nelle giornate limpide, sia in quelle, dove la nebbia bassa, sotto di noi, riempie tutte le pieghe dei rilievi. Da qui, si inizia la discesa sino al paese di Arzengio, e incontrando lungo il percorso le stazioni della Via Crucis, si gira a sinistra del nucleo abitato attraversando poi la strada asfaltata e seguendo una mulattiera, si raggiunge così la Città di Pontremoli in prossimità del vecchio ospedale.

Il ritorno avviene in autobus.


Equipaggiamento

Da media montagna giacca a vento, pile, berretto, guanti e scarponi. Possono diventare utili i bastoncini telescopici e occhiali da sole. Portare nello zaino un corretto equipaggiamento da escursionismo.





Informazioni sintetiche

  • DATA ESCURSIONE
  • DESTINAZIONE
    Passo della Cisa
  • ZONA MONTUOSA
    Alpi Liguri
  • DISLIVELLO
    ↑500    ↓1200
  • TEMPISTICHE
    6 ore
  • SCALA DIFFICOLTA'
    E
  • COORDINATORI
    Giuliano Cominetti, Elena Foroni

  • cisa3
  • cisa1
  • cisa2
  • cisa4