Seguici su Facebook! Seguici su Twitter! Seguici su Youtube!
Le Attivita'

Ciaspolata al rifugio Massimo Mila

Con ciaspole o sci, saliremo fino al rifugio Massimo Mila, Valle Orco nel Parco Nazionale del Gran Paradiso

Descrizione dell'itinerario

1° giorno
Percorrendo l’autostrada A5 TO-AO, si esce a Ivrea, proseguire in direzione di Castellamonte e poi di Courgnè, fino a Pont. Passato il bivio che immette in Val Soana, proseguendo dritti, dà accesso alla Valle dell’Orco (Val Locana).

Parcheggiata l’auto alla frazione Prese (1501 m.) e indossate le ciaspole, si raggiunge la borgata Broc, si prende verso destra il sentiero con indicazione Bivacco Girando n°542. La traccia sale nel bosco di larici in direzione N/E,l passando per le Grange, Truc, Visiret e Reposa (1840 m.). Usciti dalla zona boschiva si giunge in un vasto pianoro di pascoli con belle vedute sulle Levanne e la Valle dell’Orco. Alla fine del ripiano si passano le Baite della Cà Bianca (1942 m.). Si sale ora verso N fino alle Baite isolate di Prà del Cres, la Ramà, (2019 m.). Neve permettendo si risale il tratto più ripido in direzione dell’Alpe Ciaplus (2168 m.) e su terreno aperto si raggiunge la panoramica sella del Colle Sià (2274 m.). Discesa per l’itinerario di salita.

2° giorno
Si parte dal Rifugio Mila (1583 m.), si segue la strada estiva, tagliando dove è possibile, si passano i vari alpeggi di Brengiat, Pilocca e Buffà. Si risale la diga del Lago Serrù ( 2299 m.), ora in direzione N si lascia alla sinistra il Lago Agnel e si prosegue verso il Colle del Nivolet (2612 m.) e al vicino Rifugio Città di Chivasso chiuso in inverno e nostra meta finale. Il ritorno avviene per lo stesso itinerario dell’andata.


Equipaggiamento

Da alta montagna invernale giacca a vento, pile, berretto, guanti e scarponi, ghette, bastoncini e naturalmente ciaspole. Possono diventare utili gli occhiali e crema solare. Portare nello zaino un corretto equipaggiamento da escursionismo invernale, e l’occorrente per la notte in rifugio.


Ulteriori informazioni

Rifugio Massimo Mila, tel: 0124 953230

Coordinatori: Andrea Paganini, Simone Marzolini



Allegati






Informazioni sintetiche

  • DATA ESCURSIONE
  • DESTINAZIONE
    Rifugio Massimo Mila
  • ZONA MONTUOSA
    Piemonte
  • DISLIVELLO
    ↑560    ↓560
  • TEMPISTICHE
    3 ore
  • SCALA DIFFICOLTA'
    EAI
  • MAPPE
    Kompass m° 86, "Gran Paradiso-Valle d'Aosta"
  • COORDINATORI
    Andrea Paganini, Simone Marzolini

  • mila01
  • mila02